Chronic Law affronta i critici dei testi violenti nella nuova canzone Self Protection

Chronic Law afferma di non essere responsabile di alcuna interpretazione negativa del suo nuovo singolo Self Protection.

L'artista dancehall 6ixx Chronic Law sta difendendo la sua ultima uscita dopo che i critici hanno esaminato la natura violenta del brano. Nella canzone che è stata pubblicata venerdì scorso con le immagini di accompagnamento, Chronic Law sostiene l'autodifesa e dipinge un quadro in cui è obbligatorio per lui rimanere legato.

Io affi ho un matic quando me a guh street / A 24/7 mi killers dem nuh sleep, deejay di Chronic Law in pista che sta rapidamente prendendo piede. Sumaddy affi sanguinare prima che mamma arma / Il mio cuore ha fatto tun inna cemento e un dolce di guerra.



Il deejay ha detto a The STAR in una recente intervista che la canzone è un riflesso degli eventi nel mondo che modella l'esperienza umana. L'idea della canzone è stata scritta su ciò che sta accadendo nel mondo di oggi - come le persone possono tradire e ferire la propria famiglia o i propri amici - cosa succede nel paese e nel mondo, ha affermato Chronic Law.

Ha anche difeso il suo diritto di artista alla libertà creativa e non ha mostrato alcuna responsabilità per come l'opera potesse essere interpretata. Direi ai miei critici che è una scelta individuale come interpretare l''Autoprotezione', sia esso positivo o negativo. Per me, la mia protezione viene prima dall'Altissimo Dio e da me stesso, per usare la saggezza in ogni cosa. Ogni artista ha bisogno di conoscere la sua missione, il motivo per cui fa la musica che fa. Questo è tutto ciò che posso dire. Chronic Law ha detto a The STAR.

Tuttavia, l'hitmaker di dancehall afferma di non sostenere la violenza irresponsabile e di non sostenerla mentre si riserva il diritto di agire con un'arma. Non perdono le persone che hanno armi sia illegali che legali che agiscono sul loro ego o per il male, ha spiegato. Ma penso che le persone responsabili dovrebbero essere in grado di ottenere un'arma da fuoco con licenza a seconda delle loro ragioni, ha detto.

Chronic Law è costantemente cresciuto nell'arena dancehall da quando è apparso per la prima volta sulla scena con i suoi giochi di parole e lirismo infuocati. Il suo video musicale per Self Protection ha già raccolto oltre 300.000 visualizzazioni su YouTube in meno di una settimana ed è attualmente in trend al numero 2 sulla piattaforma video. Il produttore di Law, Droptop, dice che crede che questo sarà un singolo rivoluzionario per il deejay.

Chronic Law consoliderà il suo posto nel reggae e nella dancehall per diventare un prodotto molto ricercato, ha detto. Prevedo che questa pista sarà la numero uno e avrà molta trazione su tutte le piattaforme locali e internazionali.

Mentre l'afflusso di canzoni con armi da fuoco nella musica dancehall ha dato al genere una reputazione violenta, Chronic Law è disinvolto nel perpetuare questo stereotipo. Pensi che sia compito dell'ascoltatore interpretare e recitare le canzoni in modo responsabile, o che l'artista si assuma la responsabilità sociale di mantenere un'influenza positiva?

Top