Drake elogia Bow Wow come fonte di ispirazione dopo lo storico successo di Hot 100

Drake dice che non ci sarebbe Drake se non fosse stato per Bow Wow.

Le teste dell'hip hop potrebbero obiettare che il rapper canadese Drake ha sempre ricevuto i suoi fiori ogni volta che realizza qualcosa di eccezionale. Lunedì 15 marzo, un giorno dopo i Grammy, non si poteva negare al 6 God, che ha aggiunto alcuni altri riconoscimenti esclusivi alla sua già immacolata lista. Ora è l'unico intrattenitore ad avere un totale di 45 top 10 hit della Billboard Hot 100. Oltre a questo risultato, Drake è ora il primo intrattenitore a debuttare con tre canzoni nei primi 3 posti della classifica Billboard Hot 100 dopo aver pubblicato il suo EP a 3 tracce, Ore spaventose 2 . Ora è al di sopra di altri due intrattenitori, Ariane Grande e The Beatles, che hanno anche avuto tre canzoni nei primi posti.

Il 6 Dio è ora in modalità celebrativa e ha deciso di mostrare il suo apprezzamento a un uomo che ha reso tutto possibile, Bow Wow. Rivolgendosi a Mr. 106 & Park di Wizzle, uno dei suoi tanti altri pseudonimi, Drake ha detto, non sapevo come altro portare 1,2,3, quindi ho dovuto collegarmi a Wizzle. Ha poi cantato alcuni versi del brano Thank You di Bow Wow del 2001, che comprendeva Jagged Edge e Fundisha. La traccia è stata concettualizzata come un modo per l'allora Lil Bow Wow di ringraziare i suoi fan.



Congratulazioni al mio negro, GOAT, disse Bow Wow.

Drake ha avuto qualche parola in più su Bow Wow mentre chiudeva la sua serata.

Ho dovuto collegarmi a Wizzle, tutti vogliono bere qualcosa e tutti vogliono festeggiare e presentarsi, ma dovevo solo vedere Wizzle di persona, ha detto il rapper di Miss Me in un post taggato con Bow Wow. Se non fosse per te non ci sarei io ed è per questo che sono un rapper.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Bow wow (@shadmoss)

La serata di Drake è stata completa di drink, palloncini a forma di numero e una torta nera decorata con l'elenco storico della classifica.

Bow Wow, che ora ha 33 anni, ha preso la sua quota di Ls pubbliche negli ultimi anni, ma l'intrattenitore vanta ancora una storia musicale piuttosto stellare iniziata nel 1993. Il suo album di debutto Beware of Dog, uscito nel 2000, conteneva tagli ormai classici come Bow Wow (That's My Name) con Snoop Dogg, Puppy Love e Ghetto Girls. I suoi primi successi sia nella musica che nella recitazione hanno contribuito a ispirare artisti del calibro di Drake, che oltre ad avere una carriera musicale di grande successo, ha anche recitato nel programma televisivo canadese Degrassi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da champagnepapi (@champagnepapi)

Top